GS Logo Logo Good Yummy.png

Good Yummy è un metodo per creare storie sensoriali.​ Non storie qualsiasi, ma narrazioni basate sulle caratteristiche specifiche del prodotto.

 

Per farlo misceliamo la più avanzata analisi sensoriale con le suggestioni di un gruppo di esperti selezionati. Il risultato sono storie utilizzabili immediatamente nel marketing e nelle vendite.

Prima il prodotto è valutato da un panel di giudici sensoriali con il nostro metodo Big Sensory Test Avanzato. Poi lo stesso prodotto è valutato da un gruppo composto da due a cinque esperti con il nostro metodo Sensory Explorer. Possiamo valutare fino a cinque prodotti per sessione così da permettervi anche analisi comparative.

 

IL SENSORY REPORT

Il Sensory Report vi fornisce un’informazione analitica e dettagliata delle caratteristiche sensoriali del prodotto. Potete usarlo per confrontare la performance sensoriale dei vostri prodotti, per analizzare i punti di forza e di debolezza, per capirne le potenzialità inespresse.

Tra le analisi contenute nel Sensory Report trovate un’informazione dettagliata sia di carattere quantitativo sia qualitativo:

  • il profilo di ogni prodotto per un’analisi oggettiva e comparabile delle caratteristiche sensoriali

  • i punti di forza e di debolezza per ogni prodotto per un’analisi della sua competitività

  • l’indice edonico di ogni prodotto per una comprensione immediata della piacevolezza

  • i generatori edonici per comprendere il rapporto tra gli aspetti quantitativi e quelli qualitativi

LE SENSORY STORY

Per ogni prodotto in test confezioniamo per voi una Sensory Story che racconta le sensazioni provate durante l’assaggio da parte dei nostri esperti: sono narrazioni emozionali filtrate dalla loro personalità.

 

Le Sensory Story sono già pronte all’uso proprio così come vi sono consegnate. Ideali quindi per il marketing, per il copy-writing, per i supporti di vendita, per i social e in ogni altro contesto in cui desiderate fare emergere le peculiarità del vostro prodotto.

Un esempio di Sensory Story elaborata dal nostro gruppo di esperti per un eccellente biscotto della tradizione italiana

Una piccola chicca dalla doratura perfetta. Un boccino fragrante che lascia d’incanto ogni suo assaggiatore, come i dolci della nonna tratti da antiche ricette risalenti alla nobiltà dell’Ottocento e preparati con qualche sortilegio, una vera e propria magia.

Al naso si percepisce una magnifica e delicata esplosione di fiori, dal gelsomino al mughetto, dai fiori di campo agli agrumi. I profumi avvolgenti dell’uvetta e della frutta secca sono esaltati dalle essenze della scorza di limone e di arancia. La dolcezza del miele si maschera con la freschezza e la balsamicità dell’anice, un bouquet aromatico assai ricco.

Una piccola prelibatezza di alta pasticceria, un’eccellenza da gustare fino in fondo accompagnata da un buon libro e un’ottima tazza di tè verde o di elisir floreali. Da consumare a casa con amici e parenti, è adatto a tutti i gusti e a tutte le età. Un prodotto allegro per i più piccini, delicato e raffinato per i più grandi.

 

Un altro esempio di Sensory Story elaborata dal nostro gruppo di esperti per un un pregiato olio extravergine di oliva da agricoltura biologica italiana

Un olio alla vista lucido e trasparente, dal colore verde e dai riflessi color oro. Al gusto è dolce e con una leggera acidità mentre al tatto è morbido, quasi ad assomigliare a un abito di seta.

 

Un bouquet floreale assai ricco, dai fiori freschi ai fiori bianchi, dall’iris alla magnolia. Si percepiscono le note fruttate, spaziando dagli agrumi con il limone, dalla frutta esotica con la banana e alla frutta secca con le nocciole. Le note balsamiche arricchiscono il prodotto con profumi di erbe aromatiche, dal rosmarino alla salvia e poi alla menta fino a ricordare una passeggiata tra i campi di erba fresca. Una leggera nota di pepe completa alla perfezione il ricco bouquet.

 

Un prodotto accondiscendente ma deciso, nato dalle mani di un produttore sapiente, dedicato a dei fruitori tradizionali. Da consumare tutti i giorni, sia in cottura sia come condimento a crudo, magari durante un pranzo all’aperto in compagnia di amici. Un olio deciso da abbinare a delle bruschette croccanti o a una semplice fetta di pane.

 
 

GLI ESPERTI

DELLE SENSORY STORY

Andrea Grignaffini

Grignaffini Andrea.jpg

Vicedirettore de la Guida Ristoranti Espresso e curatore della sezione dedicata al vino, Board Passione Gourmet. Membro del Comitato Scientifico di Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana, collabora con Arbiter, Spirito di Vino, James, Gazzetta di Parma e Gazzetta dello Sport. Fondatore di BIWA e socio di Future Cooking Lab, spinoff dell’Università degli Studi di Parma.

Luca Natalini

Natalini Luca.jpeg

Diplomato nel 2012 ad Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana. Partecipa a diversi concorsi in Italia con Barilla, classificandosi tra i primi dieci chef, e anche all’estero, in Russia conquista il titolo di Young Chef per S. Pellegrino. Partecipa al programma Top Chef su Nove e a La Prova del Cuoco su RaiUno. Attualmente Executive Chef presso il ristorante Al Pont de Ferr di Milano.

Patrizia Rimoldi

Rimoldi Patrizia.jpg

Blogger specializzata in food-photography, video-making, story-telling e social media marketing. Attualmente curatrice della rubrica 'Italia Gustosa', Corriere della Sera. Collaboratrice di Tgcom24. Docente di food communication in master post-universitari e corsi rivolti agli imprenditori del settore agroalimentare. Autrice dei libri “Le strade del gusto” e “La salute in tavola”.

Dan Bacaintan

Dan Bacainthan.jpeg

Barista e barman con esperienza internazionale, già head barista e training manager del Kaffeine di Londra (miglior coffee shop europeo 2012). Fondatore di Hub Coffee Lab, micro-roastery e laboratorio. Direttore tecnico di Italian Barista School (Ibs), assaggiatore dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac). Nel 2018 sesto qualificato The World Coffee in Good Spirits Championship.

Pierluigi Gorgoni

Gorgoni Pierluigi.jpeg

Giornalista enologico. Per dieci anni collaboratore della guida vini de L’Espresso. Docente di Degustazione e comunicazione del vino e di Enografia nazionale e Internazionale ad Alma. Docente presso lo IULM di Milano. Membro del comitato editoriale e responsabile degustazioni per SpiritodiVino. Co-autore della “Enciclopedia del Vino”. Co-autore con Andrea Grignaffini de “Il Vignaiolo universale”. Brand Ambassador consorzio vini Alto Adige.

Angelo Gregio

Gregio Angelo.jpg

Proprietario della caffetteria-libreria Alidangelo nel centro storico di Rimini. Docente Italian Barista School (Ibs), con specializzazione sui mercati emergenti dell’Asia, in particolare Cina e Corea. Assaggiatore dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac). Finalista mondiale di Espresso Italiano Champion 2015 organizzato dall’Istituto Espresso Italiano (Iei). Collabora con torrefazioni, aziende del food and beverage, locali e scuole alberghiere.

Alessandro Masia

Masia Alessandro.jpg

Consulente di pasticceria, gelateria, prodotti sotto zero e prodotti da forno. Specializzato in creazioni di linee di prodotto su misura per pasticcerie. Esperienze sia in Italia sia all’estero in ristoranti stellati, hotel di lusso, istituzioni tra cui Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana, il Kdu di Istanbul e il Senac in Brasile. Docente presso la Carpigiani University.

 

LA TRASPARENZA

IN COMUNICAZIONE

Se lo desiderate, pubblichiamo sul nostro website il profilo sensoriale e la sensory story dei prodotti testati. Potete inoltre utilizzare lo sticker di Good Yummy per il vostro marketing.

GROUP-IT_new.jpg